Ripopolare un villaggio disabitato? Perché no!

Tra le storie di vita più interessanti di questo viaggio c’è quella di Sylwia e Mariusz, due trentenni polacchi che cercano di ripopolare un villaggio disabitato nel cuore dell’isola greca di Lefkada.

Di paesini così, piccole perle abbandonate a sè stesse e alla furia delle piante infestanti, ce ne sono tantissimi in Grecia, come in Italia. Luoghi che prima erano sostenuti dall’agricoltura, prati colonizzati da caprette o disseminati di ulivi, residui di un tempo in cui la terra era vita e la vita era la terra. Restano solo i ruderi cadenti a dimostrare la prosperità di un passato che non tornerà mai più.

Read More

Una storia di mare e di coraggio

Il mare in Grecia è dappertutto, forse scorre addirittura nelle vene della gente. Il mare in Grecia è salvezza e maledizione. È collegamento e anche solitudine. Da quando la crisi ha spezzato le redini dell’economia, è una possibilità di ritorno e rinascita. In molti infatti si sono rivolti al mare per una soluzione in quest’epoca avara, per appigliarsi alla generosità della natura quando quella dell’uomo non c’è più. Così, si vedono spesso i pescatori che intrecciano le reti con le mani callose ed i pensieri al domani. Le barche colorate poi partono silenziose, in fila come in processione, mentre il mare borbotta di pesci. Semplicità e sudore: ecco la ricetta greca contro la crisi.

    

In questo articolo, quindi, voglio parlare di una storia di mare e di coraggio, una storia dalla fine incerta, ma che spiega come, a volte, non è l’economia a far girare il mondo. Questa è la storia dell’Express Skopelitis, una piccola compagnia navale che collega Amorgos, Naxos e le Piccole Cicladi.

Read More

DOVRESTE VEDERE I LORO OCCHI: il racconto di chi accoglie i migranti ad Amorgos

Io non sono una giornalista. Non riesco ad avere la giusta distanza dai fatti, l’obiettività. Perciò questo racconto riguardo i migranti ad Amorgos non è un articolo di giornale, ma “solo” una storia di persone: le persone che accolgono e quelle accolte. In entrambi i casi, è utile ricordarlo, ci sono uomini, fatti di carne, sangue, ossa, desideri, pensieri e vita. Non immagini a scorrimento in un telegiornale. Infatti, non sono i numeri ad affogare.

A raccontarmi questa storia è stato Antonis, il mio attuale datore di lavoro sull’isola di Amorgos, un puntino di meraviglia in mezzo al mare Egeo. Antonis è un imprenditore agricolo, uno che vuole prendersi la parte sorridente della vita. Come mi ha confidato, è anche un uomo con una buona connessione col cuore, non trema davanti ai sentimenti. Per questo le sue parole sono state trasparenti come il vetro.

Read More

SENZA ELETTRICITÀ E ACQUA CORRENTE, SONO FELICE!

Vi confesso che la prima volta che ho scritto questo articolo ho fallito miseramente. Non riuscivo a trasmettere la potenza di ciò che ho vissuto con Stuart, senza elettricità e acqua corrente. L’effetto che ha avuto su di me è a tratti impalpabile e incomprensibile perfino a me stessa. Per descriverlo ho dovuto ripartire da me, dalle mie aspettative...

Read More

Mai più sola. Un’intervista un po’ particolare.

Ero seduta in uno dei tanti bar del porto, quando lei arrivò. Bella da far trasalire il cuore. A dire il vero la precedette il suo profumo, avvolgente come un vento di miele. C’era però qualcosa di aspro in quell’odore, quasi virile, fragranza di pino. Poi mi si avvicinò con la sicurezza che è propria solo dell’eleganza.

Lei si sedette al mio tavolo, muta come i suoi ...

Read More